Materia prima di canapulo

La materia prima per eccellenza

E' dalla canapa che attingiamo la materia prima per la creazione dell’ecomattone: il fusto della pianta viene lavorato meccanicamente e scisso dalla sottile pellicola cosiddetta fibra. Successivamente la parte legnosa viene ripartita in piccoli frammenti di pezzatura differente in base all'utilizzo di cui necessita il mercato. In seguito setacciata in vari calibri ed infine soffiata, la materia prima di canapulo è pronta per essere impiegata come riempitivo di intercapedini a supporto dell’ecomattone garantendo così una coibentazione elevata.

Sei interessato al servizio "Chiavi in mano"?

Vorresti acquistare i nostri prodotti?

P.IVA 02665060980    |    © BIOLEVEL 2015